Recupero Dati IBM Preventivo Veloce

Non importa quale sia il problema, i professionisti di PRD Data Recovery possono aiutarti! I nostri ingegneri hanno oltre 15 anni di esperienza nella gestione dei vari prodotti IBM e ci teniamo aggiornati sulle loro ultime innovazioni. Abbiamo, in loco, una camera bianca ISO 5 Classe 100 che offre ai nostri ingegneri la possibilità di recuperare le tue informazioni in modo sicuro. Abbiamo sviluppato anche diversi programmi software, che ci consentono di recuperare la massima quantità di dati dal dispositivo di archiviazione. Non mettere a rischio le tue informazioni importanti; fidati degli esperti qui a PRD Data Recovery!

Compila
il modulo

Ricevi
il preventivo

File
Recuperati

Calcola ora il tuo preventivo!
Costi certi.
Anche in camera bianca.

Se hai bisogno di una soluzione per la perdita di dati per server e sistemi di archiviazione IBM, non cercare oltre! PRD Data Recovery offre i servizi di recupero dati IBM più veloci e sicuri per tutti i dispositivi IBM, dai personal computer ai server Web di livello aziendale. Abbiamo le percentuali di successo del ripristino più elevate del settore e i nostri team esperti possono recuperare i dati praticamente da qualsiasi sistema. Qualunque sia la marca, la marca, il modello o il sistema operativo che possiedi, i nostri ingegneri di recupero dati sono qualificati per recuperare in modo efficiente i dati da tutti i dispositivi. Con anni di esperienza nel settore del recupero dati, siamo diventati competenti per recuperare file da tutti i server IBM e dai sistemi Thinkpad, inclusi i server xSeries, le SAN e le appliance NAS, nonché i dischi rigidi e altri dispositivi. Aderiamo agli standard internazionali per garantire la privacy dei tuoi dati.

Alcuni dei prodotti IBM dove lavoriamo:

    • IBM eServer xSeries
    • Serie IBM eServer Storage
    • Serie IBM eServer BladeCenter
    • Serie IBM Linux OpenPower
    • IBM Linux pSeries
    • IBM Linux iSeries
    • Cluster IBM Linux 1350
    • IBM Linux z Series
    • IBM Desktop ThinkCentre serie A
    • IBM Desktop ThinkCentre serie M
    • Serie IBM ThinkPad X, R, T e G
    • IBM XIV
    • IBM SONAS
    • Serie IBM Storwize
    • Sistemi flessibili IBM
    • Serie IBM Cisco
    • IBM Flash System 840 e V840
    • Serie IBM Ultrastar
    • Serie IBM Deskstar
    • Serie IBM Travelstar

Problemi comuni

Nonostante ne siano gli inventori, i loro dischi rigidi possono essere soggetti a problemi di volta in volta proprio come qualsiasi altro produttore. Possono subire errori sia logici che fisici. I problemi logici possono includere file eliminati, partizioni eliminate, riformattazione del disco, virus o malware. Se l’unità cade, si surriscalda o subisce qualsiasi altro incidente, può causare danni alla testina di lettura/scrittura o danni al PCB (circuito stampato). Se si sentono clic o ronzii, interrompere immediatamente l’uso dell’unità e spegnere la macchina. Riaccenderlo o addirittura accenderlo può causare ulteriori danni ai piatti e provocare una possibile perdita di dati. Se senti qualcosa di strano, chiamaci subito!

Perché scegliere noi?

Non importa quale sia il problema, i professionisti di PRD Data Recovery possono aiutarti! I nostri ingegneri hanno oltre 15 anni di esperienza nella gestione dei vari prodotti IBM e ci teniamo aggiornati sulle loro ultime innovazioni. Abbiamo, in loco, una camera bianca ISO 5 Classe 100 che offre ai nostri ingegneri la possibilità di recuperare le tue informazioni in modo sicuro. Abbiamo anche una pletora di programmi software, e alcuni di nostra progettazione, che ci consentono di recuperare la massima quantità di dati dal dispositivo di archiviazione. Non mettere a rischio le tue informazioni importanti; fidati degli esperti qui a PRD Data Recovery! Chiamaci ora!

Tecnologia all’avanguardia per IBM Data Recovery

IBM è uno dei maggiori fornitori di soluzioni di archiviazione dei dati. È noto per la produzione di dispositivi di fascia alta eccezionali, server popolari e sistemi di archiviazione efficienti. La tecnologia superiore utilizzata da IBM significa che se qualcosa va storto, hai bisogno di esperti di recupero dati con conoscenze tecniche esclusive di IBM. In PRD Data Recovery, abbiamo investito molto in ricerca e sviluppo per eseguire in sicurezza il ripristino dei dati sui dispositivi IBM. Di conseguenza, siamo emersi come il servizio di recupero dati più affidabile e la maggior parte dei clienti IBM si affida a noi per il nostro alto tasso di successo. Disponiamo delle competenze e delle attrezzature necessarie per recuperare i dati da tutti i tipi e modelli di disco rigido IBM, inclusi IBM Deskstar e Travelstar Series. Abbiamo mantenuto un’infrastruttura di livello mondiale e i nostri tecnici aderiscono agli standard internazionali per garantire il recupero dei dati senza rischi.

In qualità di uno dei principali fornitori di servizi di ripristino dei dischi rigidi IBM, siamo la prima scelta delle aziende e dei privati per il ripristino dei dati dai dispositivi IBM. Quando scegli noi, puoi aspettarti un rapido recupero dei dati, tempi di consegna efficienti e riservatezza. IBM ha svolto un ruolo importante nel mondo della tecnologia. Ma la perdita di dati può verificarsi a causa di vari motivi come danni fisici, disastri naturali, attacco di virus, unità surriscaldata, danneggiamento del firmware, ecc. Se hai perso dati dal tuo disco rigido IBM per qualsiasi motivo, puoi contattarci per massimizzare le possibilità di recupero. In qualità di esperti nel recupero dei dati dai dispositivi IBM, possiamo recuperare fino al 100% dei dati da dischi rigidi IBM esterni o interni.

A proposito di IBM

IBM (The International Business Machines Corporation), è stata fondata nel 1911 originariamente come Computing Tabulating Recording Company, o CTR. Nel 1924 fu adottato International Business Machines. Un soprannome comune per l’azienda così come per Big Blue, poiché sono noti per l’utilizzo del colore blu nella confezione, nel logo e nella maggior parte dei prodotti.

L’azienda originariamente produceva prodotti come il registratore a quadrante, la bilancia informatica e un orologio per registrare su carta le ore di lavoro di un dipendente. Nel 1914, dopo l’assunzione di Thomas J. Watson Sr., l’azienda iniziò a concentrarsi su soluzioni per le grandi aziende anziché per un piccolo ufficio. Le entrate sono più che raddoppiate e Watson è diventato presidente dell’azienda. Nel 1937 IBM divenne il principale fornitore di soluzioni aziendali per il governo degli Stati Uniti; le loro apparecchiature che consentono loro di elaborare quantità straordinarie di dati. Il primo programma di “autoapprendimento” in assoluto (un computer che giocasse a dama e imparasse dalla propria esperienza) fu programmato da IBM nel 1956, dando il primo esempio del concetto di intelligenza artificiale. Questo è stato lo stesso anno in cui IBM ha introdotto l’Hard Disk Drive. Un punto di riferimento nel 1960; hanno creato e iniziato a migliorare i primi floppy disk. Nel 1961 svilupparono un sistema di prenotazione per l’American Airlines chiamato SABRE, e solo 2 anni dopo aiutarono la NASA a tracciare il volo orbitale dei Mercury Astronauts. Hanno continuato a rimanere nel gioco dell’esplorazione spaziale, inclusa la missione del 1969 per mettere un uomo sulla luna.

I loro primi sistemi informatici furono annunciati nel 1964 e 10 anni dopo fu introdotto il lettore di codici a barre a scansione laser che vedete oggi nei negozi. Mentre l’azienda ha subito pesanti perdite negli anni ’90 dopo la vendita di Lexmark, nel 2002 si è nuovamente ricostruita grazie alle strette discussioni dell’azienda con i suoi 50.000 dipendenti. Nel 2005, la loro attività di personal computer è stata venduta a Lenovo e hanno iniziato a concentrarsi sulla crittografia dei dati. Tuttavia, il loro amore per l’intelligenza artificiale non è mai cessato e hanno ottenuto il riconoscimento mondiale per Watson, un programma di intelligenza artificiale presentato su Jeopardy! (Ha vinto contro i campioni, Brad Rutter e Ken Jennings). Da allora hanno creato una partnership con Apple Inc. e Twitter, per un ulteriore utilizzo del programma Watson. È evidente che le invenzioni e le innovazioni di IBM hanno cambiato il mondo dei computer.

Cosa fare se non puoi accedere ai dati

  1. Non usare prodotti, programmi o software di recupero dati che promettono miracoli. Potresti peggiorare ulteriormente la situazione.
  2. Non tentare di aprire il supporto per nessuna ragione, basta anche il minimo errore per comprometterlo in modo definitivo e renderlo quindi inaccessibile.
  3. Spegni il computer dove sono i tuoi files da recuperare oppure scollega il dispositivo che contiene i tuoi dati.
  4. Contattaci tramite il modulo e verrai assistito da un esperto sulla procedura per il recupero dati e file, da RAID, hard disk, SSD o da altri supporti danneggiati.